MIOPIA: CAUSE, SITNOMI E SOLUZIONI…

Nell’occhio del miope, l’immagine cade prima della retina, anziché sulla retina, a causa dell’allungamento anomalo del bulbo oculare o a causa di uno spostamento in avanti del cristallino verso la cornea.

I raggi luminosi quindi, non cadono a fuoco direttamente sulla retina, ma convergono in un punto davanti ad essa, con il risultato visivo per il quale gli oggetti e le immagini vicino alla persona saranno a fuoco, mentre le immagini più distanti risulteranno confuse, e sfocate (non nitide).

La risposta automatica delle persone alla Miopia, è quella di utilizzare occhiali o lenti a contatto fin dalle prime difficoltà…  Successivamente molti ricorrono addirittura a operazioni chirurgiche.

Utilizzando queste soluzioni, tuttavia, si agisce sul SINTOMO e non sulla CAUSA del problema.

Il sintomo è la vista sfocata, mentre la causa è la radice del problema, ovvero la tensione, la presenza di stress, nel sistema visivo.

Ricorrendo alle soluzioni convenzionali, lo stress visivo rimane e questo può creare problemi in futuro, come ad esempio il distacco di retina, il glaucoma e la cataratta.

Ciò che purtroppo le persone non fanno in automatico è cercare soluzioni che lavorino sulla causa della Miopia.

Lo scopo di questo articolo è proprio quello di sensibilizzare le persone alla vera causa della Miopia e mostrare una soluzione che sia naturale, efficace e più economica.

Soprattutto, una soluzione che cambia in meglio la vista e il proprio modo di vedere.

LA MIOPIA È GENETICA?


Quali sono le cause conosciute della miopia? E perché aumenta sempre di più?

Inizialmente si pensava che l’unica responsabile della miopia fosse la genetica.

Nel 1969 venne condotto uno studio molto importante al riguardo in una comunità di adulti in Alaska.

Si osservò che solo 2 adulti su 131 erano miopi, mentre più della metà dei loro figli lo erano.

Si concluse che un cambio così veloce non poteva essere spiegato dalla genetica, perché questi cambiamenti avvengono nel corso di molti anni.

Per lo stesso motivo nemmeno l’aumento esponenziale dei casi di miopia del mondo trova spiegazione nella genetica.


LA MIOPIA È DOVUTA ALLA LETTURA E AGLI SCHERMI DIGITALI?

A partire da questa prova gli scienziati iniziarono a considerare la lettura come principale colpevole della Miopia. Vari studi hanno confermato la correlazione tra i paesi con un grande aumento della miopia e i paesi in cui si dedicano molte ore alla lettura o a guardare schermi.

Questo è il caso per esempio dei paesi asiatici dove il sistema educativo obbliga i giovani a passare molto tempo a scuola o a studiare.

In città asiatiche come Shanghai le ore di studio sono 14 e l’80% dei minori di 35 anni è miope.

In Europa e negli Stati Uniti, invece, le ore sono “solo” 5 o 6 e “solo” il 40/50% dei minori di 35 è miope.

Per logica, quindi, si potrebbe pensare che l’aumento dei casi di miopia sia dovuto al boom degli smartphone, dei tablet, e dell’uso degli schermi in generale, così come alle tante ore di lettura.

Data l’alta percentuale di universitari asiatici con miopie elevate e a rischio di cecità; è aumentato il numero di ricerche sul tema, per capire le vere cause di questo disturbo.

Questi nuovi studi hanno affermato che schermi e lettura non sono l’unica causa.


MIOPIA: LA VERA CAUSA

Ovviamente sembra logico pensare che le attività da vicino e prolungate nel tempo influiscano sul funzionamento degli occhi.

Questo perché gli occhi effettivamente non sono stati progettati per guardare da vicino, Ma si sono sviluppati in base alle esigenze di cacciatori e raccoglitori che vivevano allo stato selvatico.

 Recenti studi hanno analizzato fattori più specifici, come:

  • il numero di libri letti al mese;
  • il numero di ore passate a leggere;
  • il numero di ore passate al computer.

Ne è emerso che nessuno di questi fattori sembra contribuire in modo significativo al rischio di Miopia.

Ecco che nel 2007 uno studio condotto in California, arrivò ad un punto di svolta.

Lo studio venne realizzato su 500 bambini di 8 anni con vista sana. Per 5 anni i ricercatori monitorarono le loro abitudini: quante ore dedicavano allo sport, e quante alla lettura… Dopo 5 anni, 1 bambino su 5 era diventato miope.

Il fattore determinante si rivelò essere il tempo passato all’aria aperta.

Successivamente a Sidney, in Australia, venne realizzato uno studio simile della durata di 3 anni su 4000 bambini delle elementari.

La conclusione raggiunta fu la stessa: i bambini che passano meno tempo all’aria aperta hanno un rischio più elevato di sviluppare Miopia.

Quindi, non è una questione di quanto sport si fa o di quanto si legge. Ma di quanto si sta all’aperto, a prescindere dall’attività.

Ma non è finita qui, perché la scoperta più SENSAZIONALE è un’altra ed è fondamentale saperla.

Nel 2050 circa una persona su due sarà miope e circa una su dieci avrà una miopia alta che mette a rischio di distacco di retina e cecità. Adesso comprendi quanto è importante Prevenire e Migliorare questa problematica? Siamo arrivati alla fine di questo luminoso articolo. Adesso sei più consapevole delle cause della Miopia e hai capito che Lenti, Occhiali e Chirurgia NON sono la soluzione, ma sono solo un’anestetizzante in grado di “addormentare” il sintomo della tua vista sfocata.

 

MIOPIA: SOLUZIONI NATURALI

Come ti ho accennato all’inizio di questo articolo, anche io in passato prima di riuscire a migliorare la mia viSta in modo del tutto Naturale e senza controindicazioni ho sofferto di Miopia (all’interno di questo articolo ti spiego come migliorare la vista in modo naturale). Più precisamente ero Miope, Astigmatica e avevo anche un occhio pigro. Prima di arrivare dove sono oggi, proprio come te credevo che l’unica soluzione fossero Lenti, Occhiali oppure in casi estremi, ricorrere alla chirurgia. Nel momento in cui ho iniziato ad approcciarmi a nuove tecniche e pratiche naturali e a vedere che effettivamente la mia viSta stava migliorando, ho iniziato a comprendere anche che dietro la nostra viSta, esiste un potenziale inespresso di cui lì fuori pochi parlano e che aspetta solo di essere liberato. Siamo in grado di fare e VEDERE grandi cose e i nostri occhi possono tornare a svolgere la loro naturale funzione attraverso le giuste Pratiche i giusti Protocolli. Per questo ho ideato il Metodo LUCE (metodo che ha permesso a me in primis e ad altre centinaia e centinaia di persone di migliorare la propria viSta senza Lenti, senza Occhiali e senza Chirurgia). Piacerebbe anche a te migliorare la tua viSta e i tuoi problemi di Miopia in modo del tutto naturale e senza controindicazioni? Allora  CLICCA QUI per scaricare subito la mia guida gratuita sulla Miopia. Sempre dalla tua parte e dalla parte della tua viSta! ☀️ CI VEDIAMO nel prossimo articolo.

Sara Cosenza

 

 

La miopia è un problema visivo che consiste nel vedere male da lontano.

Negli ultimi decenni questa condizione visiva è aumentata tanto nella popolazione mondiale al punto da raggiungere il grado di epidemia. Nonostante la miopia sia cresciuta così tanto, spesso non le si dà il giusto peso e non ci si interroga sul perché ciò sia successo e come evitare che la situazione peggiori. La miopia, infatti, comporta una perdita di salute degli occhi e una serie di limitazioni ad attività quotidiane (guidare, fare sport, riconoscere le persone per la strada). In più, una miopia alta comporta il grave rischio di distacco della retina e può quindi portare alla cecità.

MIOPIA: CONVIENE FARE UN INTERVENTO CHIRURGICO?

Nonostante esistano operazioni chirurgiche che agiscono sulla Miopia, esse hanno un costo molto elevato, richiedono alcune condizioni come l’avere uno stato visivo stabile da alcuni anni e soprattutto, il loro effetto non dura tutta la vita (come invece si è abituati a credere). Soprattutto le operazioni, così come l’uso di occhiali o lenti a contatto, non vanno a risolvere il problema di Miopia alla radice. Questo è provato dal fatto che ricorrendo a queste soluzioni il problema non regredisce, anzi, peggiora ulteriormente con gli anni. Sulle cause della Miopia sono stati realizzati numerosi studi e ciò che queste ricerche hanno rivelato smentisce varie false convinzioni che si hanno riguardo a cosa sia dovuta la Miopia e come bisognerebbe trattarla. Guarda il video qui sotto per scoprire gli studi riguardanti le cause e le soluzioni della Miopia:

LA CRESCITA DELLA MIOPIA: PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Ad essere particolarmente colpito dalla miopia, una vera e propria epidemia, è il sud est asiatico. Per dare qualche dato, 60 anni fa il 20% della popolazione cinese era miope, ora, il 90% soffre di Miopia. Non è tutto: a Seul, la capitale della Corea del Sud, il 96,5% dei giovani di 19 anni è miope. In particolare, si calcola che in tutto il sud est asiatico, circa l’80% dei bambini in età scolare sia miope.

Non è solo un problema asiatico, anzi, in tutti i paesi del mondo si è registrata una crescita significativa di casi di miopia. Negli USA, è miope il 35% dei giovani-adulti, il 70% in più rispetto a 30 anni fa. In Europa, circa il 50% dei giovani-adulti è miope. Il doppio rispetto a 50 anni fa. In Italia va un po’ meglio, ma le cifre restano alte: è affetto da miopia oltre il 35% della popolazione, specialmente quella compresa tra i 25 e i 29 anni. Secondo calcoli di esperti, attualmente ⅓ della popolazione mondiale è soggetta a miopia. Da qui a 10 anni (2030), il numero delle persone che non vede bene da lontano potrebbe sfiorare i 2,5 miliardi. Nel 2050, potrebbe essere affetta da miopia metà della popolazione mondiale (quasi 5 miliardi di persone su 8).

LENTI E OCCHIALI SONO VERE SOLUZIONI?

Nell’occhio del miope, l’immagine cade prima della retina, anziché sulla retina, a causa dell’allungamento anomalo del bulbo oculare o a causa di uno spostamento in avanti del cristallino verso la cornea.

I raggi luminosi quindi, non cadono a fuoco direttamente sulla retina, ma convergono in un punto davanti ad essa, con il risultato visivo per il quale gli oggetti e le immagini vicino alla persona saranno a fuoco, mentre le immagini più distanti risulteranno confuse, e sfocate (non nitide).

La risposta automatica delle persone alla Miopia, è quella di utilizzare occhiali o lenti a contatto fin dalle prime difficoltà…  Successivamente molti ricorrono addirittura a operazioni chirurgiche.

Utilizzando queste soluzioni, tuttavia, si agisce sul SINTOMO e non sulla CAUSA del problema.

Il sintomo è la vista sfocata, mentre la causa è la radice del problema, ovvero la tensione, la presenza di stress, nel sistema visivo.

Ricorrendo alle soluzioni convenzionali, lo stress visivo rimane e questo può creare problemi in futuro, come ad esempio il distacco di retina, il glaucoma e la cataratta.

Ciò che purtroppo le persone non fanno in automatico è cercare soluzioni che lavorino sulla causa della Miopia.

Lo scopo di questo articolo è proprio quello di sensibilizzare le persone alla vera causa della Miopia e mostrare una soluzione che sia naturale, efficace e più economica.

Soprattutto, una soluzione che cambia in meglio la vista e il proprio modo di vedere.

LA MIOPIA È GENETICA?


Quali sono le cause conosciute della miopia? E perché aumenta sempre di più?

Inizialmente si pensava che l’unica responsabile della miopia fosse la genetica.

Nel 1969 venne condotto uno studio molto importante al riguardo in una comunità di adulti in Alaska.

Si osservò che solo 2 adulti su 131 erano miopi, mentre più della metà dei loro figli lo erano.

Si concluse che un cambio così veloce non poteva essere spiegato dalla genetica, perché questi cambiamenti avvengono nel corso di molti anni.

Per lo stesso motivo nemmeno l’aumento esponenziale dei casi di miopia del mondo trova spiegazione nella genetica.


LA MIOPIA È DOVUTA ALLA LETTURA E AGLI SCHERMI DIGITALI?

A partire da questa prova gli scienziati iniziarono a considerare la lettura come principale colpevole della Miopia. Vari studi hanno confermato la correlazione tra i paesi con un grande aumento della miopia e i paesi in cui si dedicano molte ore alla lettura o a guardare schermi.

Questo è il caso per esempio dei paesi asiatici dove il sistema educativo obbliga i giovani a passare molto tempo a scuola o a studiare.

In città asiatiche come Shanghai le ore di studio sono 14 e l’80% dei minori di 35 anni è miope.

In Europa e negli Stati Uniti, invece, le ore sono “solo” 5 o 6 e “solo” il 40/50% dei minori di 35 è miope.

Per logica, quindi, si potrebbe pensare che l’aumento dei casi di miopia sia dovuto al boom degli smartphone, dei tablet, e dell’uso degli schermi in generale, così come alle tante ore di lettura.

Data l’alta percentuale di universitari asiatici con miopie elevate e a rischio di cecità; è aumentato il numero di ricerche sul tema, per capire le vere cause di questo disturbo.

Questi nuovi studi hanno affermato che schermi e lettura non sono l’unica causa.


MIOPIA: LA VERA CAUSA

Ovviamente sembra logico pensare che le attività da vicino e prolungate nel tempo influiscano sul funzionamento degli occhi.

Questo perché gli occhi effettivamente non sono stati progettati per guardare da vicino, Ma si sono sviluppati in base alle esigenze di cacciatori e raccoglitori che vivevano allo stato selvatico.

 Recenti studi hanno analizzato fattori più specifici, come:

  • il numero di libri letti al mese;
  • il numero di ore passate a leggere;
  • il numero di ore passate al computer.

Ne è emerso che nessuno di questi fattori sembra contribuire in modo significativo al rischio di Miopia.

Ecco che nel 2007 uno studio condotto in California, arrivò ad un punto di svolta.

Lo studio venne realizzato su 500 bambini di 8 anni con vista sana. Per 5 anni i ricercatori monitorarono le loro abitudini: quante ore dedicavano allo sport, e quante alla lettura… Dopo 5 anni, 1 bambino su 5 era diventato miope.

Il fattore determinante si rivelò essere il tempo passato all’aria aperta.

Successivamente a Sidney, in Australia, venne realizzato uno studio simile della durata di 3 anni su 4000 bambini delle elementari.

La conclusione raggiunta fu la stessa: i bambini che passano meno tempo all’aria aperta hanno un rischio più elevato di sviluppare Miopia.

Quindi, non è una questione di quanto sport si fa o di quanto si legge. Ma di quanto si sta all’aperto, a prescindere dall’attività.

Ma non è finita qui, perché la scoperta più SENSAZIONALE è un’altra ed è fondamentale saperla.

Nel 2050 circa una persona su due sarà miope e circa una su dieci avrà una miopia alta che mette a rischio di distacco di retina e cecità. Adesso comprendi quanto è importante Prevenire e Migliorare questa problematica? Siamo arrivati alla fine di questo luminoso articolo. Adesso sei più consapevole delle cause della Miopia e hai capito che Lenti, Occhiali e Chirurgia NON sono la soluzione, ma sono solo un’anestetizzante in grado di “addormentare” il sintomo della tua vista sfocata.

 

MIOPIA: SOLUZIONI NATURALI

Come ti ho accennato all’inizio di questo articolo, anche io in passato prima di riuscire a migliorare la mia viSta in modo del tutto Naturale e senza controindicazioni ho sofferto di Miopia (all’interno di questo articolo ti spiego come migliorare la vista in modo naturale). Più precisamente ero Miope, Astigmatica e avevo anche un occhio pigro. Prima di arrivare dove sono oggi, proprio come te credevo che l’unica soluzione fossero Lenti, Occhiali oppure in casi estremi, ricorrere alla chirurgia. Nel momento in cui ho iniziato ad approcciarmi a nuove tecniche e pratiche naturali e a vedere che effettivamente la mia viSta stava migliorando, ho iniziato a comprendere anche che dietro la nostra viSta, esiste un potenziale inespresso di cui lì fuori pochi parlano e che aspetta solo di essere liberato. Siamo in grado di fare e VEDERE grandi cose e i nostri occhi possono tornare a svolgere la loro naturale funzione attraverso le giuste Pratiche i giusti Protocolli. Per questo ho ideato il Metodo LUCE (metodo che ha permesso a me in primis e ad altre centinaia e centinaia di persone di migliorare la propria viSta senza Lenti, senza Occhiali e senza Chirurgia). Piacerebbe anche a te migliorare la tua viSta e i tuoi problemi di Miopia in modo del tutto naturale e senza controindicazioni? Allora  CLICCA QUI per scaricare subito la mia guida gratuita sulla Miopia. Sempre dalla tua parte e dalla parte della tua viSta! ☀️ CI VEDIAMO nel prossimo articolo.

Sara Cosenza

 

 

CONDIVIDI POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CERCA ARTICOLO
GUIDE GRATUITE
Ultimi Articoli

Pillole Visive